Irpinia Coda Di Volpe DOP

Zona di produzione: Fontanarosa
Vitigno: Coda di Volpe 100%

Sistema di allevamento: Guyot

Produzione per ettaro: 70 quintali
Caratteristiche del terreno: Sabbioso
Epoca di vendemmia: Prima settimana di ottobre
Fermentazione: Acciaio
Affinamento: 6 mesi in acciaio e 4 in bottiglia

Profumo: Gradevole, con note di fiori gialli
Colore: Giallo con riflessi verdognoli 
Abbinamenti: Risotti e piatti a base di legumi
Gradazione alcolica: 12,5%
Temperatura di servizio: 10°

 

Storia e descrizione

La Coda di Volpe è un vino originario della Campania, i riferimenti storici si riscontrano fin dall’epoca dell’antica Roma. Il nome di questo vino deriva dalla caratteristica forma del grappolo, il quale ricorda la forma della coda di una volpe. La sua terra prediletta è l’Irpinia, dove trova le condizioni più favorevoli, su colline di media altitudine. La Coda di Volpe Di Prisco è coltivata nei terreni di Fontanarosa, con un’esposizione a sud-ovest. I terreni sono situati a 400m s.l.m. e sono caratterizzati dalla loro struttura sabbiosa di origine vulcanica.